Proseguendo il lavoro fatto sulle malattie spirituali, vogliamo riflettere per questa Quaresima del 2018 su come poter acquisire nella nostra vita in maniera più decisa lo Spirito Santo, come poter allargare il cuore a poter accogliere questo grande dono, perché non è cosa da poco.

I desideri che portiamo nel cuore sono un segno chiaro che noi siamo fatti a immagine e somiglianza di Dio.
Chi veramente guida i nostri desideri è lo Spirito Santo.

Per scaricare la meditazione del vicario S.E.R. Angelo De Donatis clicca qui.

Fonte: Vicariato di Roma