Il prossimo sabato 5 maggio 2018 alle ore 11.00, Papa Francesco presiederà a Tor Vergata, sulla stessa spianata che ha visto lo storico appuntamento di San Giovanni Paolo II con i giovani della Giornata Mondiale della Gioventù del 2000, l’incontro con il Cammino Neocatecumenale, in occasione del 50° anniversario della nascita delle prime comunità a Roma.

Sarà un incontro mondiale e ad accogliere il Papa, oltre alle centinaia di migliaia di appartenenti a questa realtà ecclesiale provenienti dai cinque i continenti, sarà presente l’iniziatore del Cammino, Kiko Argüello, insieme a padre Mario Pezzi e Maria Ascension Romero che guidano con lui l’équipe internazionale.

Il papa aveva avuto modo di incontrare il fondatore del cammino e padre Pezzi in un’udienza privata all’iniziatore, avvenuta lo scorso lunedì 4 settembre in Vaticano.
Argüello aveva presentato al Pontefice un progetto per celebrare il cinquantesimo anniversario del Cammino Neocatecumenale in un grande incontro internazionale.
Durante l’incontro saranno inviate delle comunità in missione nelle parrocchie che lo necessitano. Le comunità inviate hanno terminato questo percorso di educazione alla fede e, su richiesta dei parroci, sostengono le altre parrocchie nell’evangelizzazione ai lontani, solitamente nelle zone più degradate delle città.