S. Sede – Vaticano

DICASTERO PER IL SERVIZIO DELLO SVILUPPO UMANO INTEGRALE

Dal primo gennaio 2017 è entrato in funzione il nuovo Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, istituito da Papa Francesco, su proposta del Consiglio di cardinali, con il Motu proprio “Humanam progressionem” del 17 agosto 2016 pubblicato il 31 agosto successivo.
Il documento papale si apre con le seguenti parole che danno subito forma e sostanza all’agire del nuovo dicastero:
“In tutto il suo essere e il suo agire, la Chiesa è chiamata a promuovere lo sviluppo integrale dell’uomo alla luce del Vangelo. Tale sviluppo si attua mediante la cura per i beni incommensurabili della giustizia, della pace e della salvaguardia del creato”.

Nel nuovo Dicastero confluiscono quattro Pontifici Consigli: Giustizia e Pace, Cor Unum, Migranti e Itineranti e Operatori Sanitari che vengono contestualmente soppressi, essendo abrogati gli articoli 142-153 della Costituzione apostolica Pastor bonus. Presso il dicastero sono costituite anche tre commissioni: per la carità, per l’ecologia e per gli operatori sanitari.

Salute: conferenza su disparità globali in Vaticano

Salute: conferenza su disparità globali in Vaticano

La salute, un diritto fondamentale da garantire a tutti, assieme all’accesso alle cure e ai servizi sanitari. È la constatazione da cui muove la Conferenza internazionale “Affrontare le disparità globali in materia di salute”, che si svolgerà in Vaticano,...

Share This