Denso di sorprese il programma di “Siamo qui”, tema del primo incontro dei giovani italiani con Papa Francesco, in occasione della preghiera comunitaria in vista del Sinodo dei Giovani. Gli oltre 50 mila ragazzi provenienti da duecento diocesi italiane, l’11 agosto potranno accedere al Circo Massimo a partire dalle 13.00.
Dalle 16.30 si alterneranno sul palco varie testimonianze tra le quali quelle dei componenti della christian rock band “The Sun”. La band vicentina alternerà i racconti personali di conversione con l’esecuzione di alcuni tra i brani più amati dai giovani.

I ragazzi saluteranno quindi Papa Francesco che alle 18.30 attraverserà il Circo Massimo per raggiungere il palco dal quale dialogherà con alcuni di loro.

Al termine ci sarà la veglia di preghiera per il Sinodo.

“Vado al Massimo”: alle 21.30, dopo la pausa per la cena, inizierà il concerto che prevede quasi due ore di intrattenimento, di musica e di storie e sarà trasmessa in diretta su Tv2000 l’emittente della CEI che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con la Pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana. A presentare la serata Andrea Delogu e tra gli artisti che animeranno la serata ci sarà Alex Britti, Clementino, Mirkoeilcane, Perturbazione, il comico Saverio Raimondo e si esibirà anche la banda Rulli Frulli di Finale Emilia (Modena), nata nel 2010 come laboratorio artigianale e musicale per 15 ragazzi diversamente abili, è composta da 70 membri tra bambini, bambine, adolescenti e giovani.

Dalla mezzanotte i ragazzi lasceranno il Circo Massimo per immergersi nella “notte bianca”. Diciannove chiese tra il Circo Massimo e San Pietro resteranno aperte per la preghiera, la confessione o l’ascolto di testimonianze.
Al prezzo speciale di 10 euro i ragazzi potranno anche assistere allo spettacolo “Giudizio Universale. Michelangelo e i segreti della Cappella Sistina” di Marco Balich in scena all’Auditorium di via della Conciliazione.

Alle 9.30 di domenica 12 agosto, in piazza San Pietro, inizierà la Messa celebrata dal cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della CEI. Con lui oltre 100 vescovi e 1.200 sacerdoti.

Papa Bergoglio arriverà al termine della celebrazione, farà il giro della piazza e di via della Conciliazione e salirà sull’altare dal quale conferirà il mandato ai giovani e benedirà la Madonna di Loreto e la Croce di San Damiano.

Fonte: RomaSette e Agenzia SIR